Katana Shirasaya

90,00 €
Tasse incluse

Katana Shirasaya.

Quantità
disponibile

La Katana è una spada giapponese con impugnatura a due mani. Il termine più corretto per chiamarla è UCHIGATANA parola che si riferisce specificatamente ad una arma bianca a lama curva e a taglio singolo che veniva usata dai Samurai. La Katana è un'arma che era stata realizzata per essere utilizzata a due mani ma in alcuni casi come ci racconta Musashi Miyamoto nel suo trattato "Il libro dei cinque anelli" veniva usata con una singola mano il che consentiva di brandire due spade contemporaneamente. La Katana veniva portata dai membri della classe guerriera insieme alla Wakizashi, una spada curva più corta: la coppia formata da queste due armi letali era chiamata Daisho e rappresentava il potere, la classe sociale e l'onore dei samurai. Inizialmente il Daisho comprendeva anche un Tanto che però poi venne accantonato.  La costruzione della Katana è un procedimento lungo, complesso e accurato che viene tramandato da generazione in generazione e che rende queste armi spade di altissimo livello. La produzione delle spade inizia in Giappone alla fine del IV secolo ma solo successivamente con la cura della tecnica della tempra differenziale le spade giapponesi assunsero la forma ricurva e diventarono l'arma dei guerrieri da usare a cavallo e a terra. Dopo la Seconda Guerra mondiale  la produzione delle Katana tradizionali è stata regolamentata e gli artigiani moderni si sforzano di produrre lame di grande qualità seguendo e riscoprendo le antiche tradizioni: essi creano le Shinsakuto, molto costose e riservate agli estimatori e collezionisti. A questo mercato si affianca quello di indirizzo sportivo delle moderne repliche di antiche katana di grandi maestri che vengono utilizzate per la pratica con metodi semi artigianali o industriali e alla portata di tutti. Negli ultimi anni la tecnologia dell'acciaio ha raggiunto livelli tali da consentire di costruire delle Katana migliori di quelle antiche: i nuovi acciai e le nuove metodologie di tempra consentono, in linea teorica,  di costruire lame che possono combinare una durezza e una resilienza mai raggiunte prima. Ovviamente anche i migliori tentativi moderni non riescono ad eguagliare i capolavori dei forgiatori del passato che operavano una sintesi magistrale di geometria trattamento termico e molti, molti altri fattori. 

Katana Shirasaya EL K1L1

Riferimenti Specifici